in ,

Governo Amato: la notte della lira, patrimoniale e il prelievo forzoso

Cosa accadde quando Amato impose la patrimoniale

L’europa di maastricht e degli egoismi nazionali
Se in filigrana pare di intravedere alcune somiglianze con il presente, il contesto invece è radicalmente diverso. A livello europeo, il 7 febbraio di quell’anno, 12 Paesi tra cui il nostro avevano fissato i parametri di Maastricht. Eppure perduravano gli egoismi nazionali. Erano infatti anche gli anni del marco forte: la Bundesbank doveva gestire la riunificazione delle due Germanie – con i marchi dell’Est cambiati uno a uno con quelli dell’Ovest sui salari – e puntava tutto sulla restrizione monetaria. Parigi, dal canto suo, non poteva perdere la competizione con Berlino: il 20 settembre in Francia si sarebbe tenuto il referendum per la ratifica del Trattato di Maastricht.

This post was created with our nice and easy submission form. Create your post!

Mentor

Written by Laura Rossi

Membro orgogliosa di Dracia.com

Years Of MembershipVerified MemberContent AuthorViral InstinctStaff WebsiteComment AddictVoterstellarEmot Addict

Lascia un commento

Vote – Gina Iacob: Honest dissection of an average artist who likes puppies a lot

Killer Heels Photography: Fantastic, Fabulous, Fetish Photography