1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars! (Rate it!)
Loading...

Casagiove in provincia di Caserta. Un uomo ha sfasciato la vetrata di una sala parto in preda ad un raptus di rabbia incontrollato. L’occasione doveva essere di quelle gioiose, la più gioiosa in effetti: la nascita di un nuovo bambino. L’uomo era in attesa che la moglie mettesse al mondo suo figlio quando è stato raggiunto da una notizia che lo ha sconvolto. Si è quindi infuriato pesantemente ed ha distrutto il vetro dell’ospedale di Casagiove. Il gesto è stato perpetuato subito dopo che l’uomo aveva visto “suo” figlio. Il virgolettato è d’obbligo dato che il piccolo appena nato era di colore. Lo stupore si è dipinto sul volto di tutti i presenti che non riuscivano ovviamente a credere ai loro occhi. Come riportato da alcuni testimoni, il marito della donna che aveva appena dato alla luce la creatura, una volta visto il colore di pelle del bambino ha dato di matto. Ha iniziato infatti a rompere vetrate e sfasciare tutta la sala parto avendo intuito che probabilmente il bambino non era il suo. L’uomo di 40 anni e la donna di 34 stavano cercando di portare avanti una gravidanza da 11 anni. Nove mesi fa la lieta notizia che si è poi rivelata una messa inscena per colui che credeva sarebbe diventato preso papà. È proprio per questo che l’uomo si è infuriato una volta scoperto che il figlio non era il suo. Il personale medico dell’ospedale di Casagiove ha cercato in tutti i modi di fermare la furia del neo papà senza però portare risultati. Sono state dunque allertate le forze dell’ordine che sono intervenute in maniera tempestiva e sono riuscite ad immobilizzare l’uomo.

, , , , ,
Mentor

Written by Laura Rossi

Membro orgogliosa di Dracia.com

Years Of MembershipVerified MemberContent AuthorViral InstinctStaff WebsiteComment AddictVoterstellarEmot Addict

Lascia un commento

Not Safe For Work
Click to view this post

Notte di sesso con l’ottantenne, badante di 50 anni ha un infarto

Prima edizione del Festival corale Cantande Cun Coro