1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars! (Rate it!)
Loading...

Ucciso con un arpione, abbandonato sulla spiaggia e fatto a pezzi forse per essere mangiato: è la triste fine di un delfino tursiope ucciso nell’area protetta di Capo Carbonara nei pressi di Villasimius, in provincia di Cagliari. Il delfino è rimasto una notte sulla spiaggia, dopo le analisi dei veterinari Asl, in attesa di smaltire la carcassa. La carcassa dell’animale è stata ritrovata, smembrata. «Lo smaltimento costa caro, chiediamo alla mano dell’uomo di farla intervenire con la motosega così si risparmia tempo e denaro! Complimenti a chi ha svolto questo gesto durante l’arco della notte. La ciliegina su uno scempio dell’uomo! Vigliacchi» ha scritto su Facebook il direttore dell’area marina. Il post è stato visualizzato da 150mila persone. «Questo è un gesto di pura cattiveria da parte dell’ uomo. Un gesto non è stato fatto per nessun’ altro motivo» si legge sulla pagina facebook dell’area marina Capo Carbonara. Via ansa

, , , , , , ,
Mentor

Written by Laura Rossi

Membro orgogliosa di Dracia.com

Years Of MembershipVerified MemberContent AuthorViral InstinctStaff WebsiteComment AddictVoterstellarEmot Addict

One Comment

Leave a Reply

Lascia un commento