1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars! (Rate it!)
Loading...

Tutt’ora o tuttora?
Nell’italiano contemporaneo la grafia corrente è tuttora, con univerbazione:
La lapide si vede tuttora sulla facciata del palazzo.
Risento tuttora di quella caduta.

È ormai antiquata la grafia separata tutt’ora, oggi poco diffusa e legata soprattutto a usi scarsamente sorvegliati.

Storia
Come in molti casi simili, la grafia separata tutt’ora era normale nell’italiano antico e fino all’Ottocento:
Con la varietà e con l’eccellenza delle opere loro hanno nobilitata e nobilitan tutt’ora la toscana favella (G. Rezasco, Della lingua toscana).

This post was created with our nice and easy submission form. Create your post!

,
Mentor

Written by Luca

Membro orgoglioso di Dracia.com

Years Of MembershipEmot AddictVerified MemberViral InstinctContent AuthorStaff WebsiteComment AddictVoterstellar

Lascia un commento

Antonella Anela Federico: “Ogni serata che faccio è come una famiglia che diventa sempre più grande”

Vota – Antonella Anela Federico: “Ogni serata che faccio è come una famiglia che diventa sempre più grande”