1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars! (Rate it!)
Loading...

Nel corso delle ultime ore Adobe ha annunciato la disponibilità di aggiornamenti per tutte le applicazioni della suite Creative Cloud 2015. Ad attirare in maniera particolare l’attenzione sulla cosa non sono però state le nuove funzionalità per i software usati da milioni di utenti in tutto il mondo ma la comunicazione che il suo Flash Professional CC, per gli amici semplicemente Flash, è destinato a cambiare nome in Animate CC. Ciò non significa però che il diffuso formato verrà pensionato. Anche se si tratta di una tecnologia proprietaria, Flash è ormai uno standard da quasi venti anni. Adobe afferma infatti che Flash ha avuto un ruolo importante nel portare nuove funzionalità multimediali sul Web (audio, video, animazioni e interattività), ma allo stesso tempo ammette che i moderni standard open, come HTML5, diventano sempre più popolari. Nel corso degli ultimi anni, Adobe ha riscritto completamente il software per supportare senza problemi HTML5 e WebGL. Proprio per evidenziare meglio queste novità, Flash Professional CC diventerà Animate CC dall’inizio del 2016. Gli sviluppatori potranno dunque realizzare applicazioni HTML5 garantendo la compatibilità con miliardi di dispositivi desktop e mobile. Ad ogni modo Animate CC continuerà a supportare i formati Flash (SWF) e AIR, offrendo una maggiore flessibilità. Le animazioni, ad esempio, possono essere esportate in qualsiasi formato, SVG incluso. In conclusione Adobe ritiene che HTML5 sarà lo standard Web del futuro ma Flash sarà ancora la migliore soluzione per giochi e video premium. Proprio per tale ragione l’azienda collaborerà con i suoi partner (Google, Microsoft e Facebook) per garantire la sicurezza dei contenuti.

, ,
Mentor

Written by Luca

Membro orgoglioso di Dracia.com

Years Of MembershipEmot AddictVerified MemberViral InstinctContent AuthorStaff WebsiteComment AddictVoterstellar

Lascia un commento

La caduta

Bimba di 10 anni partorisce