Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Sposarsi senza mutandine porta bene

Sposarsi senza intimo: un misto tra superstizione e trendy, si candida ad essere la nuova tendenza del 2014. Sei in cerca della giarrettiera che porti fortuna al tuo matrimonio e dia una nota sexy all’abitone bianco da cerimonia? Antica.
Adesso, per sperare che il matrimonio duri di più di un gatto sull’autostrada, si ricorre a un’escamotage very hot che dovrebbe portare fortuna alle nozze e aizzare qualche ormone ai commensali: indossare nulla sotto il vestito, giusto le calze, se ci tenete, ma dimenticate perizoma, culotte o slip paiettati. È la nuova tendenza che arriva dritta dritta dal Brasile, dove, per superstizione, molte donne credono che senza niente sotto il matrimonio durerà di più (e come darle torto?). La cosa non è ben vista dalla Chiesa secondo cui, in un luogo sacro, sia più appropriato comportarsi con decoro, ed indossare le mutande (e come darle torto?). In attesa di sapere cosa ne pensa Papa Bergoglio, che potrebbe stupirci anche questa volta, è partita una proposta di legge del Partito Repubblicano Brasiliano per penalizzare questa usanza e per imporre la biancheria intima nelle cerimonie nuziali.
Il punto è: a chi l’onere di controllare se la legge viene rispettata?


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.