Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Ragazzo malato di cancro saluta il suo cane

Per la sua dolcezza questa storia sembra una favola, malgrado l’assenza di lieto fine. Essa evidenzia l’amore fedele e imperituro degli animali domestici verso gli uomini. (troppo spesso un amore non ricambiato da parte della specie umana, visto quanto le cronache sono piene di storie di maltrattamenti su animali, abbandoni, episodi di crudele e inutile sadismo e anche visto l’imperituro uso di animali selvatici nei circhi, condannati ad una esistenza da prigionieri per il divertimento di folle paganti)

In questo caso, l’amore è ricambiato, ma un destino crudele spezzerà un legame forte.

A Mike Petrosino, ragazzo di 21 anni, è stato diagnosticato, da quando andava alle medie , un tumore ormai arrivato allo stadio terminale.

Un compagno fedele in questi anni tristi è stato per lui il cane Rusty, regalatogli da bambino.

In una suprema manifestazione di umanità e andando contro le regole consolidate dell’igiene che proibirebbero categoricamente la presenza di un animale (anche se questo dovesse essere utile al paziente per la carica affettiva che rappresenta), i medici hanno permesso a Mike di salutare per l’ultima volta il suo amico di sempre.


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.