Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Minorenni adescavano adulti sul web

La Polizia di Forlì denuncia 12 ragazzi: adescavano adulti online per poi ricattarli.
La squadra mobile di Forlì ha denunciato dodici giovani (dieci minorenni e due appena maggiorenni, cinque sono ragazze, sia italiani che stranieri), per rapina, tentata rapina, estorsione, furto aggravato. Secondo la Polizia il gruppo di giovani contattava via social network uomini e proponeva lo scambio di foto hard: in certi casi i ragazzi inviavano foto prese da siti porno. Se l’uomo cadeva nella trappola, inviando sue foto compromettenti, la ragazza (vera o falsa) rivelava di essere minorenne, che i genitori avevano scoperto tutto e che minacciavano di andare dalla polizia. Ma con regali come ricariche telefoniche, telefonini di gamma alta, somme di denaro fino a 500 euro che poi si dovevano consegnare presso i giardini pubblici di Forlì, si poteva evitare la denuncia. Secondo la Polizia la banda progettava di rapinare le vittime, che comunque sono state denunciate per possesso di materiale pedopornografico. Uno di questi aveva convinto una delle giovani con forti offerte di denaro ad avere rapporti con lui ed è stato denunciato per violenza sessuale.


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.