Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Lo shampoo che fa venire il cancro non è più una bufala

Scovati quasi 100 prodotti contenenti una sostanza accusata di essere cancerogena.
Quella dello shampoo che fa venire il cancro è una vecchia bufala, più volte smascherata. Ora però una ricerca del californiano Center for Environmental Health ha svelato che in 98 prodotti (riportiamo più sotto la lista) è presente un componente dichiarato illegale in California perché si teme che possa essere cancerogeno. Tale componente è la Cocamide DEA, uno dei responsabili della densità della schiuma, ed è un derivato dell’olio di cocco. Il CEH è già partito all’attacco denunciando le aziende che producono shampoo contenente Cocamide DEA: tra i nomi illustri ci sarebbero aziende molto note come Colgate Palmolive; tra i prodotti ce ne sono anche alcuni destinati ai bambini o etichettati. Occorre dire che, sebbene la California abbia messo fuorilegge la Cocamide DEA, in Europa e in buona parte del resto del mondo non si è ancora arrivati a questa decisione: non è ancora certo che sia davvero responsabile di un effetto cancerogeno, anche se gli studiosi concordano sul fatto che possieda un potere allergenico rilevante e che possa essere causa di dermatiti.

lista_shampoo_cancro


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.