Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Le auto più vendute di sempre

5 – Ford Escort
La prima serie della Ford Escort fu presentata nel gennaio 1968 al Salone dell’automobile di Bruxelles. Viene prodotta in quattro serie fino al 2000. È stata venduta in più di 20 milioni di esemplari nel corso dei 32 anni di commercializzazione. Ha avuto un boom di vendite anche nella versione station wagon ideale per le famiglie. Inoltre ha avuto anche un’importante versione rally ed diventata un cult tanto da essere anche customizzata dagli amanti del genere.

4 – Volkswagen Maggiolino
È un’automobile compatta prodotta dalla Volkswagen dal 1938 al 2003. Detiene attualmente il record di auto più longeva del mondo, essendo stata prodotta ininterrottamente per sessantacinque anni. Il Maggiolino ha avuto una riedizione moderna nel New Beetle, modello retrò entrato in produzione nel 1998 e seguito dal Maggiolino nel 2011, entrambi prodotti nello stabilimento messicano di Puebla.

3 – Volkswagen Golf
Presentata la prima volta nel 1974 è diventata in breve tempo l’auto simbolo della casa tedesca. È stata prodotta da subito in diverse varianti: 3 e 5 porte, cabriolet e pick-up. Da poco è iniziata la produzione della settima generazione. È stata per 13 anni consecutivi l’autovettura più venduta d’Europa, scettro che le fu tolto nel 1994 dalla Fiat Punto.

2- Ford F-Series
Il pick-up americano è una vera e propria icona d’oltreoceano. È in vendita dal 1948 e sono state prodotte ben 12 diverse serie. Il modello più popolare della serie è l’F-150, da molti anni quello più venduto negli Stati Uniti. Può contare oltre 35 milioni di esemplari venduti.

1 – Toyota Corolla
Un’auto giapponese sul primo gradino del podio. Debutta nel 1966 e vende da allora oltre 37 milioni di esemplari. Secondo alcune statistiche ogni 40 secondi nel mondo si venderebbe una Toyota Corolla. Nel 2014 è stata messa in commercio l’ultima versione e quindi il conto totale delle vendite è destinato a salire.


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.