Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

L’auto Nissan a guida automatica

Da veicoli a salotti su ruote, con sistemi di sicurezza avanzati e naturalmente a emissioni zero.
La Casa giapponese vede un 2020 popolato di auto che si guidano da sole, e all’ultimo Salone dell’Auto di Tokyo ha svelato l’aspetto che questi veicoli avranno, mostrando la nuova IDS. La IDS è un’auto elettrica basata sul Nissan Intelligent Driving System che, a detta dell’azienda, «migliora le capacità visive, di ragionamento e di reazione di chi guida. Compensa l’errore umano, che è causa di oltre il 90% di tutti gli incidenti automobilistici». L’interno dell’abitacolo può essere configurato in due modi diversi: il primo è quello dedicato alla guida normale, in cui è la persona al volante a prendere il controllo dell’auto, mentre il secondo è quello dedicato alla guida autonoma.

In questo secondo caso, i quattro sedili individuali di cui è dotato il veicolo si rivolgono tutti verso il centro dell’abitacolo, il volante si ritrae e sul cruscotto appare un touchscreen: «È come rilassarsi in soggiorno» commenta un portavoce di Nissan. Inoltre, la IDS è dotata di strisce di LED e display che permettono di comunicare con i pedoni, segnalando per esempio che l’auto si sta preparando a fermarsi per lasciare attraversare la strada. Per completare la presentazione restano da citare la carrozzeria in fibra di carbonio e il pacco batterie da 60 kWh (il doppio di quello montato attualmente sulla Nissan Leaf).


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.