Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Latte di pisello: proprietà, valori nutrizionali e come prepararlo in casa

Le bevande vegetali si possono ricavare da frutta secca, semi, cereali ma anche dai legumi. La più nota è probabilmente quella di soia ma la più particolare? Si gioca certamente il primo posto il latte di pisello. Scopriamo allora tutti i benefici e i valori nutrizionali di questa originale bevanda e come prepararla in casa. Dalla soia all’avena, dal riso alla mandorla, sul mercato è disponibile un’ampia varietà di bevande realizzate con ingredienti vegetali, perfette per chi ha eliminato (per scelta o per necessità) il latte vaccino dalla propria alimentazione. Un’azienda americana, la Ripple Foods, si è distinta per aver lanciato sul mercato un particolare “latte” proteico realizzato a partire dai piselli gialli che si distingue per le sue caratteristiche nutrizionali ma anche per il suo gusto gradevole.

Ma quali sono le proprietà del latte di pisello?
Latte di pisello, proprietà e benefici.
I benefici di questa bevanda vegetale derivano ovviamente dall’ingrediente principale con cui sono realizzati, ossia i piselli secchi (in questo caso nella variante gialla), legumi ricchi di proteine e altri importanti nutrienti. Possiamo riassumere così le loro proprietà: Una fonte eccellente di proteine vegetali. A differenza di molte bevande vegetali (ad esempio quella di riso o di cocco), quella ricavata dai piselli ha un contenuto proteico che si avvicina a quello del latte vaccino. Si parla di 8 grammi di proteine per circa 250 ml di prodotto. Non è un caso che le polveri proteiche a base di piselli siano diventate popolari tra le persone che vogliono aumentare il proprio apporto proteico utilizzando esclusivamente sostanze vegetali.

Una buona fonte di importanti nutrienti
Oltre alle proteine, il latte di pisello contiene naturalmente molti nutrienti di fondamentale importanza per il nostro organismo come potassio, ferro e calcio. Quello in commercio è ulteriormente addizionato da sali minerali e vitamine.

Saziante
Proprio grazie alla ricchezza di proteine, questa bevanda può aiutare a saziare e far sentire le persone appagate tra un pasto e l’altro (se ad esempio si utilizza questo latte come spuntino di metà mattina o metà pomeriggio) e aiutare chi sta a dieta, tenendo a bada anche la glicemia.

Ipoallergenico
L’intolleranza al lattosio colpisce molte persone in tutto il mondo e di conseguenza si cercano alternative a latte e latticini per evitare la comparsa di sintomi spiacevoli come gonfiore, gas intestinali e diarrea. La bevanda vegetale al pisello è perfetta in questi casi, così come anche per le persone che non possono assumere latte di soia, noci, nocciole, ecc. a causa di allergie, intolleranze o problemi di salute vari. Si tratta anche di una soluzione senza glutine.

Poche calorie e gustoso
Il latte di pisello contiene meno calorie rispetto al latte di mucca ed è anche più facilmente digeribile. Una tazza fornisce in media 70 calorie. Per quanto riguarda consistenza e gusto, questa bevanda risulta un po’ più cremosa e appetibile rispetto ad altre soluzioni vegetali e anche il sapore è generalmente gradito.

Povero di carboidrati e zuccheri
Si tratta di una variante vegetale non zuccherata e a basso contenuto di carboidrati, una scelta ottima dunque per chi vuole tenere a bada la glicemia e l’aumento di peso.

Ecologico
Non c’è dubbio che rispetto al latte vaccino il latte di pisello sia più rispettoso dell’ambiente, ricordiamo infatti che la maggior parte del latte di mucca viene da allevamenti intensivi che producono grandi quantità di metano e che richiedono molta acqua ed energia per la produzione.

Latte di pisello, valori nutrizionali
Il latte Ripple originale e non zuccherato contiene, per 240 ml di prodotto:
Calorie: 70
Proteine: 8 grammi
Carboidrati: 0 grammi
Grasso totale: 4,5 grammi
Potassio: 13% della dose giornaliera di riferimento (RDI)
Calcio: 45% della RDI
Vitamina A: 10% della RDI
Vitamina D: 30% della RDI
Ferro: 15% della RDI

Questo prodotto è anche arricchito da acidi grassi della famiglia Omega 3, in particolare DHA che svolge un ruolo fondamentale per la salute del cuore, del sistema immunitario, di quello nervoso e cerebrale. Naturalmente il latte realizzato in casa senza aggiunta di vitamine e minerali sarà un po’ meno ricco di queste sostanze ma sicuramente più genuino e sano.

Come preparare in casa il latte di pisello
Dato che in Italia non è in vendita il latte di pisello Ripple potete provare a preparare in casa questa originale bevanda vegetale. Come? Non è molto difficile.

Ingredienti
340 grammi di piselli secchi crudi (potete usare anche quelli gialli ma in ogni caso vi consigliamo di acquistarli biologici)
950 ml di acqua

Preparazione
Sciacquate bene i piselli e metteteli a bollire a fuoco lento per circa 1 ora o 1 ora e mezza, fino a quando non sono diventati morbidi. A questo punto mettete i piselli in un frullatore aggiungendo 850 ml di acqua e, se intendete dolcificare un po’ la bevanda, 2 datteri denocciolati. Frullate il tutto fino a che non si ottiene un latte omogeneo (se necessario aggiungete acqua fino a raggiungere la consistenza desiderata). Se volete ottenere una bevanda più liquida e liscia potete filtrare il vostro latte in una tela di cotone.

Latte di pisello, come utilizzarlo
Se non sapete come utilizzare il latte di pisello nella vostra alimentazione quotidiana, ecco alcune idee:
Sopra l’avena o altri cereali per la prima colazione
Come base per i frullati
Al posto del latte vaccino durante la cottura nelle ricette che lo richiedono
Nella preparazione di salse e condimenti
Per macchiare il caffè
Per preparare un chia pudding


Foto del profilo di Laura Rossi
Autore:  In: HD, Ricette
Membro orgogliosa di Dracia.com
Condividi questa news con i tuoi amici su

Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.