Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

La Camminata Veloce ovvero “la miglior medicina per l’uomo”

Spesso il tempo a disposizione per fare sport non è sufficiente cosi’ come, per alcuni, i soldi dell’iscrizione in palestra servono per fare altro. Esiste un modo tuttavia per ritrovare la forma gradualmente e senza forzare troppo il fisico che produce grandi benefici fisici e mentali: la camminata veloce. Quante volte diciamo a noi stessi che “dovremmo fare qualcosa in più a livello fisico”, che “dovremmo andare in palestra” o semplicemente che abbiamo bisogno di rimetterci in forma? Spesso pero’ il tempo a disposizione non è sufficiente cosi’ come per alcuni i soldi dell’iscrizione in palestra servono per fare altro. Esiste un modo tuttavia per ritrovare la forma gradualmente e senza forzare troppo il fisico, un’abitudine sana da coltivare anche in compagnia e che produce grandi benefici fisici e mentali: la camminata veloce.

Come camminare velocemente
La camminata veloce, per apportare benefici, dev’essere naturalmente più veloce della camminata normale. Si può iniziare da una ventina di minuti al giorno e, nel tempo, aumentare tempo e ritmo. I ricercatori dell’università di Osaka hanno effettuato studi sulla camminata veloce, rilevando che la pratica per 5 giorni a settimana (magari prima/dopo i pasti) diminuisce la possibilità di incorrere in patologie cardiache.

Perchè fa bene
Camminare fa bene alla salute e, in particolare, camminare velocemente contribuisce a:
– produzione d’endorfine, responsabili della sensazione di benessere e della riduzione dello stress
– migliorare l’ossigenzaione del sangue e dei tessuti muscolari
– tonificazione muscolare
– perdita di peso
– migliorare la resistenza allo sforzo del cuore

Camminare velocemente inoltre permette di evitare traumi ed il recupero è veloce e naturale. Per tutte queste ragioni forse, già più di 2.000 anni fa Ippocrate definì il camminare come “la miglior medicina per l’uomo”.


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.