Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

La bufala della misteriosa città apparsa tra le nuvole in Cina

Si è materializzata al di sopra della città di Foshang davanti a migliaia di testimoni.
Stanno facendo il giro della Rete le foto e il video della impressionante formazione di nubi avvistata qualche giorno fa al di sopra della città di Foshang, nella provincia di Guandong, in Cina. Per un paio di minuti un paesaggio urbano è apparso al di sopra degli edifici di Foshang, come una spettrale città sospesa sulle nubi: la gente per strada è rimasta bloccata, il naso all’insù, ad ammirare il curioso e inquietante fenomeno. Questo almeno è quanto riportano le fonti: esiste un solo video dell’avvistamento nonostante in teoria migliaia di persone abbiano visto la città sulle nuvole, e circolano poche foto di autenticità dubbia. In compenso, i più fantasiosi autori di teorie non si sono tirati indietro e hanno iniziato a proporre diverse ipotesi.

C’è chi afferma che si tratta del test, compiuto dal governo cinese, di una tecnologia olografica segreta, e chi invece afferma che è la prova dell’esistenza della Project Blue Beam Technology, una cospirazione che coinvolge la NASA e punta a manipolare le menti e simulare un’invasione aliena al fine di instaurare il Nuovo Ordine Mondiale. Quanti preferiscono teorie meno angoscianti pensano a una visione del futuro che per un momento s’è materializzata nel presente, oppure a una sovrapposizione di universi paralleli. Quanti sono rimasti con i piedi per terra hanno invece ipotizzato innanzitutto a una Fata Morgana: non il personaggio delle leggende celtiche ma il noto fenomeno ottico causato dal modo in cui la luce attraversa strati d’aria a temperature diverse. Non bisogna infine dimenticare la possibilità più semplice: che si tratti cioè di un’elaborata bufala, realizzata ritoccando al computer alcune riprese di Foshang e dando una mano di Photoshop alle fotografie.


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.