Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Il pubblico si masturba durante proiezione

L’arrivo al cinema del tanto citato film dal titolo 50 sfumature di grigio sembra aver diviso il pubblico pagante in due fazioni: chi afferma la noiosità e la monotonia della pellicola che non è in grado di trasmettere tutta la carica erotica presente nel libro, dall’altra chi è “fin troppo” entusiasta.
In un articolo apparso su Express vengono raccolti tutti gli episodi più strani accaduti durante la proiezione del film 50 sfumature di grigio:
c’è chi si è presentato completamente vestito in latex e chi ha chiesto che venissero forniti dei sex toy insieme ai popcorn. Alcuni componenti degli staff dei cinema hanno ritrovato veramente di tutto:
“Preservativi usati, scatole di maschere e manette. Alcune donne sono state beccate al buio, dopo le lamentele della platea per il cattivo odore e per i gemiti all’unisono: si erano tolte le scarpe e avevano usato i calzini per bendarsi, durante le scene in cui avveniva lo stesso fra i due protagonisti del film”.
E non è finita qui: “Un uomo ha eiaculato sulla poltrona e sono state scortate fuori dalla sala dieci donne sbronze. A Glasgow, il giorno di San Valentino, un uomo è stato attaccato da tre donne e le maschere hanno dovuto lavare via il sangue dal posto.
L’aggressione è avvenuta perché lui aveva chiesto di fare silenzio”. Una ragazza si è addirittura attrezzata di vibratore mentre un’altra è  stata scoperta mentre “si divertiva” con il manico dell’ombrello.
Pensate solamente che siano i giovani a fare “certe cose”? Un’anziana signora è “stata buttata fuori dal cinema perché si stava masturbando”. Sapevamo che il libro 50 sfumature di grigio portava con sé un carico erotico fuori dal comune, ma mai avremmo creduto di dover assistere ad avvenimenti del genere. Via: vnews24


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.