Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Duran Duran – Come Undone Lyric e traduzione

Duran Duran – Come Undone
Mine, immaculate dream made breath and skin
I’ve been waiting for you
Signed with a home tattoo
Happy birthday to you was created for you
Can’t ever keep from falling apart at the seams
Can I believe you’re taking my heart to pieces?
Ah, it’ll take a little time
Might take a little crime to come undone
Now we’ll try to stay blind to the hope and fear outside
Hey child, stay wilder than the wind and blow me in to cry
Who do you need?
Who do you love?
When you come undone
Who do you need?
Who do you love?
When you come undone
Words, playing me deja vu
Like a radio tune, I swear I’ve heard before
Chill, is it something real?
Or the magic I’m feeding off your fingers
Can’t ever keep from falling apart at the seams
Can I believe you’re taking my heart to pieces?
Lost, in a snow filled sky
We’ll make it alright to come undone
Now we’ll try to stay blind to the hope and fear outside
Hey child, stay wilder than the wind and blow me in to cry
Who do you need?
Who do you love?
When you come undone
Who do you need?
Who do you love?
When you come undone (Can’t ever keep from falling apart)
Who do you need?
Who do you love?
When you come undone (Can’t ever keep from falling apart)
Who do you need?
Who do you love? (Can’t ever keep from falling apart)
Who do you love?
When you come undone

Distrutto
Mio sogno immacolato fatto di pelle e respiro
ti stavo aspettando
firmato con un tatuaggio casalingo, “tanti auguri a te”
e’ stato creato per te.

(non posso trattenermi dal cadere sulle cicatrici
(non posso credere che mi stai facendo a pezzi il cuore)

ah, ci vorra’ poco tempo, sembrera’ un crimine venire distrutti.
cercheremo di essere ciechi di fronte alla speranza e alla paura
hey bambino cerca di essere piu’ selvaggio del vento
che soffia dentro me fino a farmi piangere
di chi hai bisogno?
chi ami?
quando vieni distrutto

le parole suonano come un deja-vu’,
come una stazione radio che giuro di aver gia’ sentito prima,
l’emozione e’ qualcosa di reale, come la magia delle tue dita*

non posso trattenermi dal cadere sulle cicatrici
(non posso credere che mi stai facendo a pezzi il cuore)

perso in un cielo carico di neve
cercheremo di accettare di essere distrutti
hey bambino cerca di essere piu’ selvaggio del vento
che soffia dentro me fino a farmi piangere.


Foto del profilo di Luca
Autore:  In: HD, Musica
Membro orgoglioso di Dracia.com
Condividi questa news con i tuoi amici su

Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.