Menu Scrittori

Google+

Twitter

Fans
1017
Articoli
355
Commenti
3277
Membri

Addio a David Bowie

Muore l’artista camaleontico che ha dato tanto anche al Cinema.
Il 10 Gennaio 2016, è scomparso dopo una lunga malattia il cantante David Bowie: una perdita immensa per il mondo della musica e non solo. Il cantante britannico vanta infatti anche una discreta carriera come attore che copre un trentennio e, tra ruoli di spicco e piccoli camei, annovera titoli quali Labyrinth – che alla fine degli anni ’80 fece sognare milioni di ragazzine, L’ultima tentazione di Cristo, diretto da Martin Scorsese, in cui interpretò Ponzio Pilato, Basquiat, nel quale ricoprì il ruolo  dell’artista Andy Warhol, il film di Giovanni Veronesi, Il mio west, in cui era il killer che inseguiva Harvey Keitel, Nikola Tesla in The prestige, di Christopher Nolan e svariati camei in Zoolander, Bandslam – High school band e Fuoco cammina con me di David Lynch. David Bowie partecipò anche a numerosi documentari incentrati sulla musica, sua e di altri celeberrimi colleghi: Ziggy stardust and the Spiders from Mars era infatti un film realizzato durante un suo concerto del 1973 cui seguirono, tra gli altri, Queen: the magic years, Imagine: John Lennon e Lou Reed: rock and roll heart. Detentore di una stella sulla Walk of Fame, David Bowie si è aggiudicato, nel corso della sua carriera, tre Brit Awards, due Grammy Awards e tre MTV Video Music Awards. La sua musica ha spaziato dal rock nelle sue tante sfaccettature – art rock, glam rock, pop rock e dance rock – fino al soul, il folk acustico e l’elettronica. Le sue canzoni sono conosciute in tutto il mondo e alcuni tra i suoi brani più famosi hanno fatto da sfondo a film di successo come Moulin Rouge e Noi siamo Infinito, in cui compare la splendida Heroes, Il maledetto United, accompagnato da Queen bitch e Radio Freccia in cui si ascolta Rebel Rebel. Life on Mars ha addirittura dato il titolo ad una nota serie televisiva e di essa è anche un imprescindibile fil rouge. Il Duca Bianco lascia un vuoto incolmabile nel panorama musicale: nel bene e nel male, David Bowie ha lasciato il segno con una voce inconfondibile ed inimitabile. E ci ha insegnato che possiamo essere eroi, anche solo per un giorno.


Scrivi un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Usa il box Collegami.